Tutte le notizie

26 Luglio 2019

Ordinanza sindacale “Prevenzione rischio incendi boschivi”

Si comunica alla Cittadinanza che, con Ordinanza Sindacale n. 2147 del 23 luglio c.a., sono state promulgate le misure di prevenzione rischio incendi boschivi, in vista del periodo di massima pericolosità.

Pertanto, durante il periodo di grave pericolosità d’incendio e precisamente dal 15 giugno al 15 settembre 2019, per tutte le aree boschive ricadenti nel Comune di Serracapriola, il DIVIETO TASSATIVO, salvo necessità contingenti, di:

  • accendere fuochi di ogni genere;
  • far brillare mine o usare esplosivi;
  • usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli;
  • usare motori (fatta eccezione per quelli impiegati per eseguire i lavori forestali autorizzati e non in contrasto con le PPMPF ed altre norme vigenti), fornelli o inceneritori che producano faville e brace;
  • tenere in esercizio fornaci, forni a legna, discariche pubbliche o private controllate;
  • fumare, gettare fiammiferi, sigari o sigarette accese e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediante incendio;
  • esercitare attività pirotecnica, accendere fuochi d’artificio, lanciare razzi di qualsiasi tipo e/o mongolfiere di carta, meglio note come lanterne volanti dotate di fiamme libere, nonché altri articoli pirotecnici;
  • transitare e/o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all’interno di aree boscate;
  • transitare con mezzi motorizzati fuori dalle strade statali, provinciali, comunali, private e vicinali, gravate dai Servizi di pubblico passaggio, fatta eccezione per i mezzi di servizio e per le attività agro-silvo–pastoriali nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti;
  • abbandonare rifiuti nei boschi e in discariche abusive.

Si allega ordinanza sindacale di cui all’oggetto.

Serracapriola – Ordinanza rischio incendio 23072019

Ultimi articoli

Tutte le notizie 19 Maggio 2020

Cimitero: riapertura al pubblico

Nuovi orari dal 19 maggio 2020 Il Commissario Prefettizio, con ordinanza n.

Tutte le notizie 17 Maggio 2020

CODIV-19: fase “2” dal 18 maggio 2020

DPCM del 17 maggio 2020 A partire dal 18 maggio, ci sono novità di ampia rilevanza sulle riaperture.

Tutte le notizie 4 Maggio 2020

CODIV-19: fase “2” dal 4 maggio 2020

DPCM 26 APRILE 2020 – NUOVE DISPOSIZIONI Il DPCM 26 aprile 2020 introduce, a partire dal 4 maggio, diverse novità, tra le quali, per esempio, la possibilità delle visite ai propri congiunti che vivono nella stessa Regione e la riapertura di parchi e giardini pubblici, nel rispetto delle prescrizioni sanitarie ed evitando comunque gli assembramenti (il Commissario Prefettizio potrà decidere di chiudere nuovamente e in via temporanea i parchi, qualora il divieto di assembramento non potesse essere garantito).

Tutte le notizie 30 Aprile 2020

COVID-19: sospensione delle cerimonie civili

Si comunica che, in esecuzione del DPCM del 26 aprile, pubblicato sulla G.

Torna all'inizio del contenuto